arnia Sviluppo territoriale

APIVAL – Tutela e miglioramento dell’apiario e della qualità dei suoi prodotti

Data inizio

12/12/2020

Data fine

19/06/2021

Ambito tematico

Sviluppo territoriale

Il progetto

Il progetto formativo si rivolge a professionisti di aziende agricole e artigianali operanti nel settore apistico del territorio del GAL Orientale. L’obiettivo è quello di promuovere il territorio attraverso prodotti artigianali dell’apicoltura (miele, cera d’api, polline, pappa reale) che rappresentano un’eccellenza e una peculiarità per la produzione locale. 

L’obiettivo di Apival e di questo percorso formativo è quello di fornire agli apicoltori della Valsugana conoscenze specifiche che possano limitare le conseguenze negative della crisi del settore apistico. Per lavorare in tale settore è necessario essere sempre aggiornati sulle tecnologie e le scoperte scientifiche che consentono di migliorare la produzione e mai come oggi risulta necessario l’aggiornamento costante.

Nello specifico, gli interventi che verranno posti in essere avranno i seguenti obiettivi formativi:

  1. Conoscere le caratteristiche delle api regine per selezionarle, allevarle e gestirle
  1. Comprendere i principi dell’alimentazione delle api per garantire il loro benessere e saper gestire l’alimentazione nelle varie fasi di vita delle api
  1. Saper valutare e giudicare la qualità del miele attraverso l’analisi sensoriale.

Destinatari

Imprenditori/professionisti/dipendenti di aziende agricole e artigianali operanti nel settore apistico del territorio del GAL Orientale

Persone coinvolte

13 partecipanti

Ore/Giornate/Edizioni

34 ore

Committente

APIVAL

Partner

Progetto realizzato con il sostegno finanziario del FEASR per un importo di  Euro 7.341,82 – Azione 1.1 della Strategia di Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SLTP) del GAL Trentino Orientale (Bando annualità 2019)

Per maggiori informazioni sulle opportunità di finanziamento, visita il sito del PSR http://www.psr.provincia.tn.it/ e della Commissione europea dedicato al FEASR https://ec.europa.eu/agriculture/ruraldevelopment-2014-2020_it

Newsletter